lunedì 18 giugno 2018  18:59:51 pm
Sapori

La pasta: l’oro di Napoli

«E tu fosti infelice e malaticcio, o sublime Cantor di Recanati, che bestemmiando la Natura e i Fati, frugavi dentro te con raccapriccio. Oh mai non rise quel tuo labbro arsiccio, né gli occhi tuoi lucenti ed incavati, perché… non adoravi i maltagliati, le frittatine all’uovo ed il pasticcio!...
Leggi tutto »
Sapori

Le strade del vino

Il turismo enogastronomico è una realtà che muove milioni di persone, soprattutto nel nostro Paese, dove territorio e cucina sono sempre stati strettamente legati. Una legge del 1999 ha regolamentato le cosiddette “Strade del vino”, veri e propri itinerari enoturistici nati per promuovere il territorio attraverso percorsi di cantine...
Leggi tutto »
Sapori

La torta caprese

Da un errore nasce uno dei dolci più apprezzati della pasticceria italiana: la torta caprese. La leggenda narra che, negli anni ’20, il cuoco Carmine Di Fiore dimenticò di mettere la farina in una torta preparata per alcuni malavitosi americani ma il dolce ebbe talmente successo che Di Fiore...
Leggi tutto »
Sapori

Sua maestà il pomodoro

La forma allungata, il colore rosso vivo e il sapore agrodolce sono le caratteristiche inconfondibili del pomodoro San Marzano. Il clima mediterraneo e un suolo estremamente fertile, di origine prevalentemente vulcanica, sono gli elementi fondamentali per la crescita di uno dei prodotti di cui andare più orgogliosi nel mondo....
Leggi tutto »
Sapori

O’ rraù

« ‘O rraù ca me piace a me m’ ‘o ffaceva sulo mammà. A che m’aggio spusato a te, ne parlammo pè ne parlà. Io nun songo difficultuso; ma luvàmmel’ ‘a miezo st’uso Sì, va buono: comme vuò tu. Mò ce avéssem’ appiccecà? Tu che dice? Chest’è rraù? E...
Leggi tutto »